Traduzione / Espressioni essenziali


Corso armeno - Espressioni essenziali
Corso armeno - Espressioni essenziali
www.loecsen.com

Italiano Armeno
Buongiorno Բարև - Barev Dzez
Buonasera Բարի երեկո - Bari ereko
Arriverderci Ցտեսություն - Hadjorutyun
A dopo Առայժմ - Arayjm
Այո - Ayo
No Ոչ - Votch
Per favore! Կներեք - Knerek
Grazie Շնորհակալություն - Shnorhakalutyun
Grazie mille Շնորհակալություն - Shnorhakalutyun
Grazie per il suo aiuto Շնորհակալություն օգնության համար - Shnorhakalutyun ognutyan hamar
Prego Խնդրեմ - Tcharjé
Va bene Եղավ - Lav
Quanto costa, per favore? Ներողություն, ինչ արժե՞ - Nerorutyun, intch arje?
Mi scusi ! Ներողություն - Knereq
Non ho capito Չեմ հասկանում - Tchem haskanum
Ho capito Հասկացա - Haskatsa
Non so Չգիտեմ - Tchgitem
Vietato Արգելվում է - Argelvum e
Dov'è il bagno per favore ? Ներողություն, որտե՞ղ է զուգարանը - Nerorutyun, vorter e zugarany ?
Buon anno! Շնորհավոր Նոր տարի - Snorhavor amanor
Buon compleanno! Ծնունդդ շնորհավոր - Cnundd shnorhavor
Buone feste! Հաճելի տոներ - Hatcheli toner
Congratulazioni! Շնորհավորում եմ - Shnorhavorum em




Come fare a imparare l'armeno da solo? Muovi i primi passi con un semplice corso online gratuito!

Abbiamo adottato un approccio oggettivo ed efficiente per imparare a parlare un linguaggio in maniera semplice e veloce: ti suggeriamo di iniziare memorizzando parole, frasi ed espressioni di uso comune che potrai usare nella vita di tutti i giorni e che ti saranno utili in viaggio.
Abituarsi a pronunciare le parole ad alta voce, i numeri, ad esempio, è un esercizio semplice che puoi mettere in pratica spesso e in ogni momento della giornata. E ti aiuterà ad abituarti alle sonorità della lingua che hai scelto, rendendola a te più familiare.
E una volta che le tue vacanze avranno avuto inizio, e ti troverai in Yerevan, o in riva al Lago Sevan, o in qualsiasi altra località armena, sarai sorpreso di quanto ti sembrerà familiare e semplice da comprendere.
In più, utilizzare un dizionario tascabile è sempre utile, specialmente in viaggio. Ti consente di trovare la traduzione di nuove parole ed arricchire il tuo vocabolario.

Perché parlare armeno in viaggio?

Uno straordinario patrimonio culturale

Sei un appassionato di cinema del ventesimo secolo? Imbarcati in un viaggio alla scoperta di questa lingua e far esperienza dei capolavori cinematografici di Sergei Parajanov!
Lasciati trasportare dal ricco patrimonio culturale di una delle civiltà più antiche in tutto il mondo, apprezzando i suoi meravigliosi monasteri, le chiese e le cappelle dell'architettura ecclesiastica. Dopotutto, quella armena è stata la prima civiltà ad adottare il cristianesimo come religione ufficiale di stato, nel 301 D. C. Quest'adozione fu seguita dalla creazione del suo alfabeto, ispirato da quello greco, approssimativamente nell'anno 406 D. C. ad opera del monaco Mesrob Mashtots: un alfabeto che conta trentadue consonanti e sei vocali.
Avendo la civiltà armena cominciato a sviluppare la propria letteratura fin dal Terzo secolo, le prime opere redatte in questa lingua hanno attratto l'interesse di numerosi studiosi e altri curiosi, desiderosi di studiare gli albori della civiltà occidentale e orientale. La rivoluzione letteraria del Diciannovesimo secolo ha dato i natali ad autori importanti come Raffi e Demirdjian, e in seguito alla diaspora del Ventesimo secolo c'è un ampio numero di artisti di origine armena sparsi in tutto il mondo, come ad esempio Charles Aznavoir e i System of a Down.
Questa lingua, parlata da più di sette milioni di persone nel mondo, potrebbe essere proprio ciò che manca al tuo curriculum vitae. Non aspettare un minuto di più per cominciare a studiarla!

Rendi un successo la tua visita in Armenia

Che tu voglia passare qualche giorno con gli amici per un viaggio di piacere o che tu stia partendo per un viaggio di lavoro, niente ti sarà più utile della conoscenza di alcune parole chiave nella lingua dei tuoi interlocutori, che apprezzeranno i tuoi sforzi e saranno perciò più disponibili nei tuoi confronti.

Come riuscire ad ottenere una buona pronuncia in una settimana o un mese?

Questo linguaggio indo-europeo, parlato da più di sette milioni di persone in tutto il mondo, inclusi tre milioni in Armenia, è unico nel suo genere. La sua somiglianza con il greco antico e i suoi legami con le lingue germaniche lo rendono un po' particolare, come testimoniato ad esempio dal fatto che si tratti di una lingua più agglutinativa che inflessionale. A parte questo, la pronuncia è sempre simile al modo in cui le lettere sono scritte, e l'accento tonico si trova sempre sull'ultima sillaba della parola. Queste due regole ti aiuteranno a comprendere il sistema fonetico di questa lingua.

Alfabeto armeno con audio

Ti invitiamo ad ascoltare le corrette pronunce delle lettere cliccando i seguenti link: Alfabeto armeno con audio.
10.0/10 (2 voti)

I tuoi commenti sono molto graditi

Mostra i commenti