Corso di bretone

1
progressione #1 0%
progressione #2 0%
Inizia un nuovo quiz
Espressioni essenziali Ar pep retañ #1 #2
1 Buongiorno Demat
2 Buonasera Noz vat
3 Arriverderci Kenavo
4 A dopo Ken emberr
5 Ya
6 No Ket
7 Grazie Trugarez deoc’h
8 Grazie mille Trugarez vras
9 Grazie per il suo aiuto Trugarez deoc’h evit ho sikour
10 Prego Mann ebet !
11 Va bene Mat eo
12 Quanto costa, per favore? Pegement eo, mar plij ?
13 Mi scusi ! Ma digarezit !
14 Non ho capito Ne gomprenan ket
15 Ho capito Komprenet em eus
16 Non so N’ouzon ket
17 Vietato Arabat
18 Dov'è il bagno per favore ? Pelec’h emañ ar privezioù mar plij ?
19 Buon anno! Bloavezh mat !
20 Buon compleanno! Deiz-ha-bloaz laouen !
21 Congratulazioni! Gourc’hemennoù

Versione stampabile - bretone (vocabolario) ↗

17 temi
17 temi

Espressioni essenziali

Conversazione

Imparare

Colori

Numeri

Punti di riferimento di tempo

Taxi

Sentimenti

Famiglia

Bar

Ristorante

Lasciarsi

Trasporto

Cercare qualcuno

Hotel

Spiaggia

In caso di problema

Come fare a imparare il bretone da solo? Muovi i primi passi con un semplice corso online gratuito!

Abbiamo adottato un approccio oggettivo ed efficiente per imparare a parlare un linguaggio in maniera semplice e veloce: ti suggeriamo di iniziare memorizzando parole, frasi ed espressioni di uso comune che potrai usare nella vita di tutti i giorni e che ti saranno utili in viaggio.
Abituarsi a pronunciare le parole ad alta voce, i numeri, ad esempio, è un esercizio semplice che puoi mettere in pratica spesso e in ogni momento della giornata. E ti aiuterà ad abituarti alle sonorità della lingua che hai scelto, rendendola a te più familiare.

In più, utilizzare un dizionario tascabile è sempre utile, specialmente in viaggio. Ti consente di trovare la traduzione di nuove parole ed arricchire il tuo vocabolario.

Perché imparare il bretone?

Sebbene questa lingua sia a rischio estinzione, si combatte per proteggerla, e le nuove generazioni la stanno riprendendo, sempre più naturalmente, in alcune parti della Britannia.
Sei affascinato dalla cultura celtica? Impara il bretone, e scoprirai un volto nuovo della Britannia, i suoi monumenti e la sua cultura. Chañs vat! 

L'eredità celtica

L'eredità celtica è ben visibile nei numerosi siti archeologici ricchi di menhir e dolmen e sentieri che attraggono gli abitanti locali, oltre che turisti provenienti da tutto il mondo.
Le radici celtiche della regione sono anche riconoscibili nella sua tradizione orale, che include moltissime canzoni – chiamate gwerzioù – e leggende folkloristiche spesso popolate da personaggi magici e maliziosi come i Korrigan e i Morgan. Alcuni racconti regionali sono anche ambientati nel ciclo delle leggende arturiane. La danza e la musica bretone sono al centro di numerosi festival, inclusi il fest-noz (festival notturno) e i Circoli Celtici. Molti artisti contemporanei, come Alan Stivell, si sono guadagnati ampia fama mescolando musica tradizionale e rock o pop celtico.
La cucina bretone è particolarmente rinomata. Specialità come le galette, il kir e i vini Muscadet sono apprezzate in tutta l'Europa, se non in tutto il mondo. Attraversando la regione è possibile apprezzare anche il kouign, pane dolce tipico del luogo.
Una destinazione per le tue future vacanze. Stai cercando una location per una vacanza che combini mare e campagna, insieme a siti di importanza storica e una cultura vibrante di danze tradizionali e cucina raffinata? Pensa alla Britannia!
L'estesa costa bretone – tradizionalmente chiamata Armor – è costellata da numerose isole, e gode di una posizione geografica che favorisce i paesaggi ricchi di dune, scogliere ed estuari. Le aree interne – chiamate Argoat – sono ricche di foreste, torbiere e boschi.
Parlato in Britannia da circa centosettantamila persone, il bretone è una lingua minore della Francia, considerata a rischio estinzione dall'UNESCO.

Come riuscire ad ottenere una buona pronuncia in una settimana o un mese?

L'alfabeto bretone utilizza 25 caratteri dell'alfabeto latino, e condivide numerose caratteristiche ortografiche e fonetiche con altre lingue celtiche moderne, come ad esempio le mutazioni consonantiche (modifiche della prima lettera di una parola).
In effetti, la pronuncia del bretone è segnata da variazioni nell'uso di una lettera a seconda del contesto. Uno dei casi più evidenti di variazione è il trigramma C'H, la cui pronuncia varia da una H aspirata alla iota spagnola. La lettera N è inoltre presente e segna la nasalizzazione delle vocali.